Chi siamo
Mauro Masciotti, presidente de L’Arca del Mediterraneo onlus

La nascita de L’Arca

“Era il Maggio 2013

Eravamo sulle spiagge di Otranto per il Migramed, l’incontro annuale di Caritas Italiana con le Caritas europee e del Mediterraneo. Quell’anno era dedicato ai dimenticati della migrazione albanese che persero la vita al largo di quelle coste negli anni Novanta… Qualcuno gettò in mare dei petali di rosa. In quel momento mi sono detto: ‘Non possiamo accontentarci. Dobbiamo raggiungere tutti, più persone possibile.’ È lì che è nata L’Arca”.

Mission

Fondata ufficialmente nel dicembre 2014, L’Arca del Mediterraneo onlus è oggi un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale. Nata a Foligno, in quello che popolarmente viene considerato “Il centro del mondo”, L’Arca trova il suo perno nell’idea che la bellezza del Vangelo sia generatrice di incontri e che questi ultimi possano nutrire chiunque, a prescindere dalla provenienza e dallo status sociale.

Con questo spirito, L’Arca del Mediterraneo gestisce oggi oltre dieci progetti e percorsi di inclusione a cavallo tra Italia, Grecia, Africa e Medio Oriente dove la centralità della persona, la valorizzazione dei suoi talenti, l’accoglienza e l’educazione rimangono il fulcro di ogni intervento e dove ciascuno – operatori, beneficiari e comuni cittadini – può trovare uno spazio dove sentirsi accolto e ritrovare sé stesso.

In questa cornice, le principali aree di intervento su cui si focalizza l’operato de L’Arca attengono a: accoglienza, formazione, cooperazione allo sviluppo, turismo solidale, agricoltura sociale e giustizia riparativa.

Con una mission sempre attenta all’inclusione in tutte le sue declinazioni, gli obiettivi de L’Arca del Mediterraneo vengono perseguiti in tali settori attraverso diverse tipologie di strumenti quali assistenza materiale e abitativa, assistenza educativa, assistenza spirituale, assistenza formativa e sensibilizzazione comunitaria.

Il nostro statuto