Grecia

PERCHÉ LA GRECIA L’Arca del Mediterraneo opera in Grecia dal 2014 a seguito dell’appello lanciato da una famiglia greca durante il Meeting delle Famiglie del 2012 poi raccolto da Papa Benedetto XVI che invitò le chiese europee ad attivarsi per supportare quelle greche nel risollevarsi dalla crisi.

Attraverso Caritas Italiana L’Arca del Mediterraneo ha fatto suo l’invito del Papa a siglare dei gemellaggi con la chiesa ellenica lavorando su tre direttrici: famiglie e accoglienza, giovani e turismo solidale attivando partnership e percorsi con le diocesi di Atene (e in particolare con le parrocchie di San Francesco e di Voula), Tinos e Corfù.

IL NOSTRO PERCORSO

Famiglie e Accoglienza Dal 2014 al 2017 L’Arca si è occupata della gestione del progetto “NEOS KOSMOS SOCIAL HOUSING – UNA CASA PER TUTTI” un centro polivalente composto da tre strutture adibite ad accoglienza di medio-lungo periodo e alla costruzione di percorsi personalizzati di reinserimento sociale. La casa, attualmente riconsegnata alla chiesa ellenica, serve anche da centro formativo e come centro di convivialità e spiritualità.

Giovani e Promozione del Volontariato Grazie alla collaborazione con Caritas Hellas e con le numerose realtà locali, L’Arca si è prodigata nel costruire percorsi di crescita, formazione e volontariato per giovani italiani in favore delle numerose povertà del contesto ellenico colpito contestualmente dalla crisi economica e da quella migratoria.

Turismo Solidale Al fine di garantire la sostenibilità dei progetti delle Caritas greche, L’Arca, si è prodigata attraverso Caritas Italiana e insieme alla rete delle Caritas diocesane italiane, per l’attivazione di modelli di turismo sostenibili e rispettosi dei contesti locali e che possano garantire un veritiero supporto al fragile contesto ellenico.